Scuola Italiana Sommelier
Corsi della Scuola Italiana Sommelier con il Riconoscimento Giuridico della Repubblica Italiana
9° CORSO ONLINE PER SOMMELIER DEL MIELE
degustazione di 15 tipologie di miele + 1 Kit con 9 sentori per allenare il vostro olfatto
Orario: 20,30 - 22,30
Inizia il 17/10/2024 fino al 21/11/2024
Iscrizione SIS: Richiesta
Sede: Corso Online
Lezioni: 6
Materiale didattico: Fornito
I NON SOCI debbono aggiungere 10 € per la quota associativa annuale con scadenza il 31/12/2024
Nazione selezionata per eventuali spedizioni
PER ISCRIVERTI
PER ISCRIVERTI TOTALE entro il 06/10/2024 200,00 €
PER ISCRIVERTI
(opzione facoltativa)
PER ISCRIVERTI
(opzione facoltativa)
ACCONTO entro il 21/09/2024 100,00 €
SALDO entro il 06/10/2024 100,00 €
PER FARE UN REGALO
PER FARE UN REGALO TOTALE entro il 06/10/2024 200,00 €
FotografiaLa SCUOLA ITALIANA SOMMELIER, con il Riconoscimento Giuridico della Repubblica Italiana, organizza per i propri associati il 9° CORSO ONLINE PER SOMMELIER DEL MIELE in 6 interessantissimi incontri (5 lezioni + 1 test d'esame) dalle ore 20,30 alle ore 22,30 con la Dott.ssa Velleda Manassi (docente abilitata in analisi sensoriale del miele, iscritta all’albo nazionale degli esperti in analisi sensoriale del miele, giudice in concorsi nazionali del miele) che vi introdurrà in questo fantastico mondo da  giovedì 17 ottobre 2024.

Il superamento del Test finale consentirà l'iscrizione nell'Albo Nazionale delle Professioni della SIS 
e la possibilità di attivare presso la Camera di Commercio il codice ATECO 74.90.99 riguardante l’attività di Sommelier con l’apertura di una Partita Iva per poterne fare una professione vera e propria.

La Scuola Italiana Sommelier è un'associazione culturale che, tra i suoi obiettivi, ha quello di sostenere e diffondere la cultura apistica, del miele e degli altri prodotti dell'alveare.

Il Sommelier del Miele è un esperto nella degustazione del prodotto che guarda al miele come espressione del terroir, perché di ogni area sono specifici i fiori da cui nascono i diversi nettari, monovarietali o meno, valorizzandone le caratteristiche organolettiche.

Assaggiare un miele significa utilizzare consapevolmente i nostri sensi (vista, olfatto, gusto e tatto), indirizzandoli verso una valutazione, e non abbandonandosi solo al puro piacere.

Il miele è un prodotto naturale elaborato dalle api (Apis Mellifera) a partire dal nettare dei fiori, il quale viene raccolto e successivamente trasformato. Ad oggi, vengono riconosciuti circa 300 tipi differenti di miele, la cui varietà dipende dal nettare dei diversi fiori bottinati dalle api: acacia, millefiori, tiglio, castagno, tarassaco, agrumi, eucalipto… sono solo alcuni tra i 40 tipi di miele monoflora disponibili in Italia.

Le varietà di miele sono infinite tante quante le variabili che influiscono sulla produzione. La prima differenza la fanno ovviamente le piante e i fiori da cui viene ricavato il nettare dalle api, ma influiscono anche la zona geografica, l'altitudine e la stagione in cui viene prodotto il miele.

Appassionati, professionisti e cultori del miele  scopriranno i segreti e la cultura di questo prodotto millenario attraverso un percorso caratterizzato da una forte componente pratica.

Il Corso di analisi sensoriale del miele è molto utile (per non dire necessario) a chiunque si occupi di miele in ambito professionale (apicoltori, commercianti all'ingrosso e al dettaglio e autorità addette al controllo sugli alimenti in primis) ma anche al semplice appassionato di gastronomia.

Il corso è aperto a tutti e non sono richiesti prerequisiti.
 
TURNO UNICO: dalle ore 20,30 alle ore 22,30 da giovedì 17/10/2024
Quota di partecipazione € 200
Il Corso di Sommelier del Miele prevede il seguente percorso:
IL PROGRAMMA DEL CORSO

1^ Lezione: giovedì 17 ottobre 2024
  • La famiglia della api : ape operaia, fuco, ape regina e loro compiti
  • La riproduzione
  • Struttura dell’alveare e nemici dell’alveare
2^ Lezione: giovedì 24 ottobre 2024
  • Le fioriture
  • Produzione di miele, cera, pappa reale, polline e propoli
  • Miele come alimento e le sue proprietà benefiche per la salute: principali utilizzi del miele
3^ Lezione: mercoledì 30 ottobre 2024
  • Il veleno delle api
  • Psicofisiologia e analisi sensoriale
  • Tecnica di degustazione miele : flavour e descrittori
4^ Lezione: giovedì 7 novembre 2024
  • Tipologie di miele e riconoscimento dell'origine florale del miele
  • Come scegliere un miele
  • Principali difetti gusto-olfattivi nei mieli
5^ Lezione: giovedì 14 novembre 2024
  • Principi di utilizzo nel ricettario
  • Abbinamento cibo-miele
6^ Lezione: Test esame online composto da domande a risposta multipla
- 1^ prova: giovedì 21 novembre 2024 ore 21

- 2^ prova di recupero riservata a coloro che non hanno superato o partecipato alla prima prova:
       giovedì 28 novembre 2024 ore 20

N.B. - E' consentita una sola assenza per poter accedere all'esame finale. Il registro presenze va firmato all'inizio e alla fine della lezione. Non è ammesso un ritardo superiore ai 15 minuti oltre i quali l'alunno sarà considerato assente. Le lezioni sono tutte in diretta online e non sono registrate. Le slides sono copyright della Scuola e non potranno essere concesse.


​Durante ogni incontro effettueremo la degustazione guidata di 3 tipologie di mieli per un totale di 15 particolarmente rappesentativi: 11 monoflorali, 2 millefiori e 2 mieli con difetti. 
 
Sarà possibile interagire durante la degustazione e porre delle domande alla docente.
15 varietà di miele da degustare
FotografiaI KIT verranno spediti direttamente a casa vostra e conterranno - secondo le disponibilità di fioriture -  i seguenti prodotti da 40 g cadauno particolarmente rappesentativi: 11 monoflorali, 2 millefiori e 2 mieli con difetti. 
1) Acacia
2) Tiglio
3) Coriandolo
4) Girasole
5) Tarassaco
6) Castagno
7) Melata
8) Ailanto
9) Rododendro
10) Agrumi
11) Colza.

12) Millefiori
13) Millefiori
14) Miele difettato
15) Miele difettato

Mieli monofloreali in purezza raccolti nel momento della massima fioritura in luoghi eletti e incontaminati. Mieli nomadi, ovvero prodotti portando le api in sessanta siti straordinari, eredità di una tradizione di famiglia, frutto di viaggi lungo tutto il paese, attente osservazioni e l'ascolto dei racconti contadini, sapienti conoscitori del territorio. Rappresentano la collezione di tutti i migliori mieli d'annata, mieli come un mazzo di fiori profumati.
L'obiettivo di questo Corso di analisi sensoriale e gustativa del miele è quello di formare a:
  • riconoscere i miele uniflorali maggiormente prodotti in Italia;
  • valutare la purezza di un miele uniflorale;
  • riconoscere i difetti di un miele;
  • conoscere il metodo di produzione, l'etichettatura, la legislazione sul miele;
  • abbinare correttamente il cibo al miele

Materiale didattico
  • Manuale in formato PDF
  • La ruota dei sentori del miele in formato PDF
  • Kit composto da 15 varietà di Miele secondo la disponibilità del momento
  • Kit di 9 sentori per allenare l'olfatto
  • Attestato di Sommelier del Miele
  • Inserimento del nominativo nell'Albo Nazionale delle Professioni
  • Spilla
  • Distintivo
  • Biglietto da Visita in formato PDF  
CONDIZIONI PER PARTECIPARE
Essere regolarmente associati alla Scuola Italiana Sommelier per il 2024. L'evento è aperto a tutti. Se non sei ancora socio è necessario tesserarsi. La quota associativa per il 2024 è di € 10,00

QUOTA DI PARTECIPAZIONE:
Il costo del Corso per Sommelier del Miele è di € 200 + la quota associativa alla Scuola Italiana Sommelier di € 10 per i non associati per l'Italia.
Per l'Estero inserire la propria nazione.

Il termine ultimo per l'iscrizione è domenica 6/10/2024.

Il versamento della quota di iscrizione complessiva di € 200 (se socio) oppure di € 210 se nuovo socio, potrà essere effettuato in soluzione unica
  • sul Conto Corrente Bancario riportato qui sotto:
              SCUOLA ITALIANA SOMMELIER
              IBAN: IT79Q0503401431000000003483
              Causale: Nome e Cognome - 9° Corso Sommelier del Miele
Fotografia
  • OPPURE tramite SATISPAY inquadrando il QR Code riportato qui a fianco. SATISPAY è un'applicazione totalmente gratuita e puoi trasferire denaro ai tuoi contatti e pagare con la stessa semplicità e immediatezza di un sms o WhatsApp. Satispay utilizza solo dati sicuri e non sensibili perché funziona senza carte di credito: il tuo numero di telefono e il tuo IBAN sono tutto ciò che ti serve.
N.B. - solo dopo aver effettuato il versamento complessivo della quota di partecipazione potete procedere all’iscrizione tramite il sito www.scuolaitalianasommelier.it in ISCRIZIONE CORSI  (oppure cliccando direttamente qui: https://scuolaitalianasommelier.it/iscrizione.php) allegando la copia del versamento effettuato.

Per poter partecipare a questo evento devi disporre di:
  • un collegamento internet (ADSL, fibra ottica o collegamento cellulare 3G o superiore)
  • un dispositivo qualsiasi tra i seguenti: PC, Mac, smartphone e tablet iOS e Android
  • dispositivo video con auricolari o cuffie, microfono
Al momento opportuno vi comunicheremo come collegarvi - attraverso un semplice link - alla nostra aula virtuale su piattaforma ZOOM MEETING che dovrete scaricare sul vostro PC, tablet o smartphone.

Per informazioni telefonare al 335.5379947 dalle ore 9-12 / 15-18 oppure scrivere a scuolaitalianasommelier@gmail.com
Il Miele
Il miele fornisce in media 304 calorie ogni 100 gr., con 80,3 grammi di carboidrati disponibili, per la quasi totalità composti da fruttosio e glucosio. Non solo, ma la presenza di minerali, vitamine, antiossidanti, enzimi, pur minoritaria, ne esalta la qualità.

Il miele dovrebbe perciò rappresentare una delle scelte migliori per dolcificare ad esempio le bevande calde e fredde, e come alimento da inserire nella dieta quotidiana, abbinato a pane, fette biscottate, biscotti secchi, yogurt, cereali (meglio se integrali).

Per ottenere un miele di qualità, la condizione ideale è la compresenza tra giornate di sole, fioritura nettarifera e disponibilità di una corposa “famiglia” di api.

Il miele con le sue proprietà è un potente alleato della salute e della bellezza.

La raccolta di nettare, infatti, è direttamente proporzionale alla “forza” della famiglia, cioè al numero di api che costituiscono l’alveare: un buon sciame è composto da 60-70 mila api operaie.

Le api uniscono il cielo con la terra, l’apicoltore è il tramite umano attraverso cui l’amore alato incontra le radici più profonde della terra.

Dall’alto al basso, senza le api il mondo dell’etereo e del materico non potrebbero incontrarsi e generare vita.

Come una danzante linea all’orizzonte, l’ape è anima celeste che mette i piedi per terra solo per morire, con la sua lingua golosa e impaziente sugge il nettare nel profondo del calice dei fiori, lo raccoglie, lo mastica, lo fa suo, lo arricchisce di nutrienti e lo trasforma in miele, è un regalo. 

I mieli sono dunque anima e sangue dei fiori raccontati dall’ape, congiunti alla sua più intima natura per arrivare a noi, sono un regalo. sciogliendo un cucchiaio di miele in un bicchiere d’acqua beviamo una tisana di profumo di fiori.

Questo è il miele, è un regalo. ogni miele è l’espressione profonda del fiore che racconta e rappresenta, la relazione tra ape e fiore è reciproca, paritaria, profonda, è un regalo.

Le api ricavano il loro nutrimento dal fiore e lo “ricompensano” fecondandolo, da qui i semi e i frutti, la generazione di vita nuova, questo il regalo più grande. 

Chi regala il miele esprime sensibilità d'animo e augura salute esaltando l'eleganza dei fiori e la loro essenzialità, la varietà di colore, la consistenza e il gusto saranno sorpresa certa.
 
Manuale sul Miele
Manuale sul Miele
La Ruota degli Aromi
La Ruota degli Aromi
Kit 9 sentori
Kit 9 sentori